Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera chiude in rialzo, SMI +0,62%

Seduta interamente positiva quella odierna per la Borsa svizzera, che nel pomeriggio ha anche ampliato i guadagni rispetto alla mattinata. L'indice SMI ha chiuso in progressione dello 0,62% a 8'607.97 punti, mentre l'SPI ha guadagnato lo 0,60% a 8'506.71 punti.

Il listino è stato sostenuto dai bancari, in ripresa in tutta Europa dopo la maxi sanzione contro BNP Paribas negli Stati Uniti. "Ora è stata fatta chiarezza, le speculazioni sull'ammontare della multa sono finite", ha dichiarato un operatore. UBS è cresciuta dell'1,29% a 16.48 franchi, Credit Suisse dell'1,03% a 25.62 franchi e Julius Bär dell'1,48% a 37.10 franchi.

Hanno spinto l'SMI anche i pesi massimi difensivi Nestlé (+1,02% a 69.40 franchi) e Novartis (+1,00% a 81.10 franchi), mentre Roche ha perso lo 0,11% a 264.20 franchi. Sono pure saliti di oltre un punto percentuale Swiss Re (+1,39% a 80 franchi), Swisscom (+1,36% a 522.50 franchi), Givaudan (+1,28% a 1'498 franchi) e Holcim (pure +1,28% a 78.95 franchi).

In controtendenza, oltre a Roche, solo Adecco (-0,55% a 72.60 franchi), SGS (-0,14% a 2'122 franchi), Syngenta (-0,27% a 329.40 franchi), Transocean (-0,23% a 39.77 franchi) e ABB (-0,10% a 20.40 franchi).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.