Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera chiude piatta, SMI -0,00%

La Borsa svizzera ha chiuso la seduta odierna piatta, con l'indice SMI dei principali titoli fermo sulle quotazioni di ieri, a 8'964,11 punti , mentre l'indice complessivo SPI è salito impercettibilmente dello 0,02% a quota 10'594,67.

I listini sono stati influenzati dal taglio delle stime sul pil mondiale e dell'eurozona da parte del Fondo monetario internazionale e dalle nuove tensioni commerciali tra Cina e Usa.

Sulla piazza zurighese al centro dell'attenzione vi è stata Givaudan, che oggi ha annunciato ricavi in rialzo nei primi nove mesi dell'anno, con una progressione del 5,7% a 4,1 miliardi di franchi. Il dato è superiore alle attese degli analisti, ma il titolo in borsa ha perso l'1,38% (a 2'362.00 franchi). I commentatori, al riguardo, hanno parlato di realizzi di guadagno.

Contrastati i valori giudicati difensivi: il colosso dell'alimentare Nestlé ha guadagnato lo 0,12% (a 80.94 franchi), mentre Novartis (+0,02% a 84.14 franchi) è rimasta praticamente ferma al palo. In discesa è risultata invece Roche (-0,20% a 243.75 franchi).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.