Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Borsa svizzera, dopo essere risalita in territorio positivo in concomitanza con la pubblicazione di dati congiunturali americani, sul finale ha perso un po' di terreno, malgrado l'evoluzione favorevole di Wall Street. Il listino principale SMI ha chiuso a 8'061,36 punti, in aumento dello 0,08%. L'indice completo SPI ha terminato a quota 7'646,30 (+ 0,05%).

Le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti sono scese la scorsa settimana di 5000 unità a quota 305'000. Il dato è migliore delle attese degli analisti, che scommettevano su 325'000.

Il tasso di espansione dell'economia statunitense nel secondo trimestre si è attestato al 2,5%, secondo quanto ha comunicato Dipartimento del Commercio, confermando l'ultima stima del 29 agosto. La previsione precedente parlava di una crescita dell'1,7%.

A Zurigo, i tre titoli difensivi di peso hanno dato un sostegno al mercato: Nestlé è salita dello 0,40% (a 63,40 franchi), Novartis dello 0,07% (a 69,90 franchi) e Roche dello 0,87% (a 243,00 franchi).

Contrastati i finanziari, con Credit Suisse in aumento dello 0,36% (a 27,56 franchi), Julius Bär in calo dello 0,79% (a 42,51 franchi) e UBS dello 0,63% (a 18,84 franchi). Zurich ha perso lo 0,09% (a 233,50 franchi), Swiss Re lo 0,07% (a 76,00 franchi).

Quanto ai titoli più sensibili alle oscillazioni congiunturali, ABB è salita dello 0,23% (a 21,70 franchi), Adecco dello 0,08% (a 63,05 franchi), Geberit è in ribasso dello 0,89% (a 244,30 franchi) e Holcim dello 0,65% (a 68,50 franchi). Nel segmento del lusso l'azione Swatch Group si è ridotta dello 0,77% (a 583,50 franchi) , Richemont dell'1,88% (a 91,40 franchi).

Sul mercato allargato, Autoneum è in lieve rialzo (+0,28% a 106,70 franchi). Il fornitore dell'industria automobilistica è finito nel mirino dell'autorità anti-trust della Germania, con il sospetto di intese sui prezzi.

Schmolz+Bickenbach, nella giornata in cui l'assemblea generale straordinaria ha approvato l'aumento del capitale, ha chiuso con una contrazione del 4,18% (a 3,44 franchi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS