Navigation

Borsa svizzera in positivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 aprile 2012 - 09:46
(Keystone-ATS)

A mezz'ora dall'inizio delle contrattazioni, gli indici alla borsa svizzera evolvono in territorio positivo. Il listino principale verso le 09.30 l'SPI avanzava dello 0,20% a 6084,24 punti. Sul mercato allargato, l'SPI cresceva dello 0,08% a 5599,55 punti.

A Milano, Piazza Affari ha aperto la seduta in calo: il Ftse Mib cedeva lo 0,58% a 14.279 punti e il Ftse All Share lo 0,51% a 15.281 punti. Parigi ha aperto in lieve calo, -0,05%, con l'indice Cac a 3.187,47 punti. La borsa di Londra ha esordito in leggero rialzo - +0,03% - con l'indice Ft-100 che ha raggiunto 5.653,75 punti. Francoforte ha aperto in ribasso dello 0,31%, con l'indice Dax a 6.563,53 punti.

Inizio di settimana negativo a Tokyo, tornata a perdere dopo due sedute in rialzo consecutive. La tendenza in calo è stata dettata soprattutto delle rinnovate apprensioni degli investitori nipponici per la crisi debitoria nell'Eurozona, e in particolare per la situazione della Spagna.

Al termine delle contrattazioni l'indice Nikkei dei 225 titoli guida è calato a quota 9.470,64 dopo aver ceduto 167,35 punti pari all'1,74%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?