Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo aver marciato sul posto nel corso della mattinata, i listini alla Borsa svizzera hanno incominciato a crescere nel pomeriggio. Poco prima della 15.00, l'indice SMI dei titoli guida saliva dello 0,41% a 8545,22 punti. L'indice allargato SPI guadagnava lo 0,54% a 8429,91 punti.

Sempre in flessione i titoli bancari, con UBS che cede lo 0,33% e il Credit Suisse lo 0,55%. Per quanto riguarda quest'ultimo titolo, la settimana è incominciata con vendite, seppur moderate, sulla scia di quanto accaduto la settimana scorsa in seguito ai problemi col fisco e la giustizia americana.

Gli investitori rimangono quindi prudenti nell'attesa di una presunta dichiarazione di colpevolezza della banca e di una multa che dovrebbe essere più salata del previsto.

SDA-ATS