Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo un avvio in rialzo gli indici della Borsa svizzera hanno ridotto i guadagni. Alle 11.15 l'SMI cede lo 0,04% a 8'812.16 punti, mentre l'SPI sale dello 0,01% a 8'694.88 punti.

Nel pomeriggio sono attesi i dati sulle richieste di sussidio di occupazione negli Usa.

Tra le blue chip negativi i pesi massimi difensivi Nestlé (-0,21%) e Novartis (-0,11%), mentre il terzo, Roche, guadagna lo 0,33%. Contrastati i bancari, con UBS e Julius Bär che salgono rispettivamente dello 0,06% e dello 0,12%, mentre Credit Suisse perde lo 0,39%. In ordine sparso anche i ciclici ABB (invariata), Adecco (-0,51%), Geberit (+0,19%) e Holcim (-0,34%). Pesante Syngenta (-0,80%).

Nel mercato allargato da segnalare che Helvetia scende dello 0,38%. La Mobiliare ha annunciato stamane che non si opporrà, con una controfferta, al rilevamento della Nationale Suisse, oggetto di un'offerta pubblica di acquisto da parte del gruppo assicurativo sangallese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS