Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Borsa svizzera supera i 9'000 punti (immagini d'archivio)

KEYSTONE/ENNIO LEANZA

(sda-ats)

L'SMI, il listino principale della Borsa svizzera, ha superato pochi minuti fa la soglia psicologica dei 9000 punti: era dal 3 dicembre 2015 che ciò non accadeva. Dall'inizio dell'anno il mercato elvetico ha guadagnato circa il 9%.

Non è ormai nemmeno più molto lontano il record di tutti i tempi, che risale a prima della grande crisi finanziaria: il primo giugno 2007 l'SMI raggiunse 9548,09 punti.

L'evoluzione odierna è fra l'altro favorita dai buoni dati sul mercato del lavoro americano pubblicati nel pomeriggio e dalla prospettiva di una vittoria del filo-europeista ed ex banchiere Emmanuel Macron nelle elezioni presidenziali francesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS