Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Partiti poco mossi, i listini alla Borsa svizzera hanno ondeggiato per tutta la mattinata attorno alla parità: verso le 11.25, l'indice dei titoli guida SMI avanzava dello 0,17% a 8162,64 punti.

Sul mercato allargato, l'SPI guadagnava lo 0,19% a 8897,20 punti.

Stando agli operatori raggiunti dalla reuters, la giornata si presenta tranquilla in mancanza di impulsi derivanti dai conti di grosse aziende e complice anche le ferie estive che tengono lontani molti potenziali investitori. Quest'ultimi sono inoltre prudenti nell'attesa di un imminente consolidamento a Wall street dopo le ultime sedute positive.

Gli addetti ai lavori si attendono una giornata più movimentata alla Borsa svizzera per domani e giovedì, quando Adecco, Zurich e Swiss Life presenteranno i conti trimestrali.

Intanto oggi, dopo la scorpacciata di ieri, i titoli bancari all'SMI presentano un quadro diversificato: UBS è invariata, mentre il Credit suisse cede lo 0,09%. Julius Baer guadagna invece lo 0,41%.

Tra gli assicurativi, Zurich avanza dello 0,42%, Swiss Life dell'1,06% e Swiss Re dello 0,96%.

Tra i pesi massimi, ieri sotto pressione, Novartis perde ancora lo 0,25%, mentre Roche sale dello 0,28% e Nestlé dello 0,26%.

Tra i ciclici, bene ABB (+0,57%) e Adecco (+0,65%). In leggero rallentamento LafargeHolcim (-0,06%), dopo la forte progressione di ieri.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS