Navigation

Borsa svizzera parte al rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2011 - 09:32
(Keystone-ATS)

Avvio in rialzo oggi per la borsa svizzera dopo due giorni deludenti. Verso le 09.15, l'indice SMI del listino principale avanzava dello 0,63% a 6537,24 punti. Sul mercato allargato, l'SPI cresceva dello 0,59 a 6011,90 punti. Guadagnano tutte le blue chip, tranne Adecco, invariata.

Apertura in rialzo anche per Piazza Affari a Milano. L'indice Ftse Mib sale dello 0,66% a 21.550 punti. A Francoforte, il Dax guadagna lo 0,95% a 7.325,85 punti, mentre a Parigi il CAC 40 è in positivo dello 0,89% a 3.976,79 punti. Sulla piazza di Londra, l'indice Ftse-100 cresce dello 0,83% a 5.909,75 punti.

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in progresso dello 0,99% a quota 9.662,08 punti, in scia all'ottimismo sull'avvio della produzione, prima delle previsioni originarie, del settore manifatturiero dopo il sisma/tsunami dell'11 marzo.

Chiusura debole ieri sera invece per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,55% a 12.479,73 punti, il Nasdaq è salito dello 0,03% a 2.783,21 punti mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,04% a 1.328,93 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?