Navigation

Borsa svizzera parte al rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 gennaio 2020 - 09:29
(Keystone-ATS)

Partenza al rialzo stamane per i listini alla Borsa svizzera. Verso le 09.05, l'indice SMI dei titoli guida avanzava dello 0,74% a 10'926.61 punti, mettendo a segno un nuovo record. L'indice completo SPI guadagnava lo 0,69% a 13'225.89 punti.

Apertura in rialzo anche sulle principali Borse europee: a Milano, l'indice Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in progresso dello 0,18% a 23.887 punti. L'indice Cac 40 di Parigi ha iniziato le contrattazioni in progresso dello 0,13% a 6.053 punti, il Ftse 100 di Londra avanzava dello 0,2% a 7.626 punti mentre il Dax di Francoforte saliva dello 0,34% a 13.601 punti

La Borsa di Tokyo ha recuperato sul finale di seduta con gli investitori tornati sul mercato dopo i recenti ribassi, mentre continuano i timori sulla diffusione del coronavirus, in concomitanza con il primo caso accertato negli Stati Uniti. L'indice di riferimento Nikkei ha messo a segno un aumento dello 0,70% a quota 24.031,35 punti.

Chiusura in territorio negativo ieri sera per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,51% a 29'198,28 punti, il Nasdaq ha ceduto lo 0,19% a 9'370,81 punti mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,26% a 3'320,96 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.