Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio di seduta poco deciso per la Borsa svizzera: l'indice SMI dei principali titoli dopo i primi scambi segna un calo dello 0,82% a 7'973.65 punti, mentre l'indice complessivo SPI si mantiene al di sopra della linea di demarcazione dello 0,13% a quota 8'449.18.

Poco mosse anche le borse europee: a Francoforte il Dax segna +0,30% a 9'807,06 punti, a Londra l'indice Ftse 100 è pressoché invariato a -0,08%, a 6'142 punti, a Milano il Ftse Mib progredisce dello 0,06% a 18'216 punti, mentre a Parigi il Cac 40 cede lo 0,14% a 4'430 punti.

Stamane la maggior parte delle borse asiatiche ha chiuso in rialzo per la terza seduta consecutiva dopo i dati positivi sull'occupazione Usa e la pubblicazione del Beige Book della Fed che segnala un'economia in espansione: Tokyo è salita dell'1,28% a quota 16'960 e Shanghai dello 0,35% a 2'859,76 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS