Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera rafforza guadagni

ZURIGO - Nel corso della mattinata, la Borsa svizzera ha rafforzato i guadagni messi a segno in apertura. Verso le 11.30, l'indice dei titoli guida SMI saliva dello 0,52% a 6910,2 punti. Sul mercato allargato, l'SPI avanzava dello 0,49% a 6012,37 punti. Particolarmente ricercati i titoli bancari.
UBS cresce infatti dell'1,93%, mentre il Credit Suisse sale dell'1,58%. In progressione anche Julius Baer dell'1,11%.
Andamento contrastato per gli assicurativi, con ZFS che mette a segno un +0,60%, mentre Swiss Life è in calo dell'1,48%. Swiss Re evolve in territorio positivo (+0,70%).
Circa Swiss Life, il "Financial Times Deutschland" indica che la filiale tedesca della società elvetica AWD ha subito a fine 2009 una perdita operativa di 92 milioni di franchi, più del doppio del passivo messo a segno nel 2008.
Quanto a ZFS, l'assicuratore starebbe negoziando una licenza a Shanghai, indica il giornale cinese in lingua inglese "Morning Post". Per la banca Wegelin, una decisione positiva potrebbe attirare altri investitori in un mercato in crescita ancora poco sfruttato dalle società assicurative.
Tra i pesi massimi, Nestlé è invariata, mentre Roche sale dello 0,29% e Novartis dello 0,26%.
Tra i titoli ciclici, fanno bene ABB (+1,15%), Holcim (+1,45%) e Adecco (+0,51%), trascinate dalle migliori prospettive per la congiuntura mondiale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.