Tutte le notizie in breve

Dopo una mattinata complessivamente negativa i listini della Borsa svizzera sono saliti sopra la linea di demarcazione sul mezzogiorno e nel frattempo hanno ampliato i guadagni. Alle 15.20 l'SMI avanza dello 0,37% a 8'941.63 punti.

Alla vigilia del "super giovedì" - con le elezioni legislative in Gran Bretagna, la riunione della Banca centrale europea e l'audizione dell'ex capo dell'FBI James Comey davanti alla commissione del Senato americano - gli investitori continuano comunque a mostrarsi prudenti.

Tra le blue chip si mettono in evidenza Adecco (+1,39%), UBS (+1,24%), Swiss Life (+1,20%) e SGS (+1,18%). Ancora pesante per contro Givaudan (-1,30%). Nestlé ha recuperato terreno ed è invariata, Roche è salita in territorio positivo (+0,12%) e Novartis (+0,70%) si è ulteriormente rafforzata.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve