Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'attesa per la decisione di stasera della Federal Reserve americana si fa sempre più forte e rispetto all'apertura gli indici della Borsa svizzera si sono costantemente indeboliti, fino a scivolare sotto la parità. Alle 15.15 l'SMI cede lo 0,16% a 8'224.30 punti.

In lieve flessione anche l'SPI, che perde lo 0,08% a 8'951.21 punti.

Sul listino principale incidono soprattutto i pesi massimi difensivi Nestlé (-0,45%) e Novartis (-0,38%) - mentre Roche è invariata - nonché Richemont (-2,64%), che viene però scambiata senza la cedola del dividendo. In forte calo è inoltre Givaudan (-1,34%).

Si muovo invece bene i bancari Credit Suisse (+1,35%), Julius Bär (+0,88%) e UBS (+0,83%), così come LafargeHolcim (+1,24%) e Swatch (+0,97%).

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS