Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera sempre in positivo

La borsa svizzera si mantiene in positivo: alle 11.46 l'indice dei valori guida SMI segnava 9001,96 punti, in progressione dello 0,20% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,12% a 10'567,56 punti.

Al vertice negli scambi all'apertura, LafargeHolcim ha perso vigore (+0,60%). Il gigante franco-elvetico del cemento LafargeHolcim si appresta a vendere l'insieme delle proprie attività in Indonesia al gruppo locale Semen Indonesia per 917 milioni di dollari (911 milioni di franchi). Roche (+0,62%) ha ottenuto presso l'agenzia sanitaria statunitense, la FDA, un esame prioritario della combinazione sperimentale di Tecentriq e di Abraxane per il trattamento di un tipo di cancro al seno. Il concorrente Novartis ha un andamento un po' meno robusto (+0,43%), mentre il terzo peso massimo Nestlé (-0,40%) è in negativo.

Givaudan (+0,46%) ha indicato che investirà 20 milioni di franchi nella sua filiale francese Expressions Parfumées a Grasse. La somma è destinata all'ampliamento e alla modernizzazione dei laboratori di ricerca e sviluppo, come anche delle installazioni per la produzione. Tiscali ha raggiunto ieri un accordo con Fastweb, filiale di Swisscom, per la modifica del corrispettivo della cessione del ramo d'azienda Fixed Wireless Access e dello spettro 3,5 Ghz di Tiscali: il nuovo valore dell'operazione è pari a 198 milioni di euro (226 milioni di franchi) dai precedenti 150 milioni. Il titolo del gigante blu è in crescita (+0,35%).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.