Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera sempre in positivo

ZURIGO - Prosegue in territorio positivo l'andamento della Borsa svizzera, sostenuta anche dalla rinnovata fiducia sull'evoluzione congiunturale degli imprenditori europei. Poco dopo le 11.20, l'indice dei titoli guida SMI saliva dello 0,29% a 6858,7 punti, mentre sul mercato allargato, l'SPI avanzava dello 0,28% a 5991,26 punti.
In crescita i bancari e gli assicurativi. UBS sale dello 0,24%, Julius Baer dello 0,66% e il Credit Suisse dell'1,49%. Oggi la seconda maggiore banca elvetica ha comunicato di aver ottenuto l'autorizzazione di principio che le permetterà di gestire a Mumbai una succursale bancaria. Per la banca sarà così possibile accrescere considerevolmente le prestazioni di servizi offerte in India.
Tra gli assicurativi, ZFS sale dello 0,78%, Swiss Life dello 0,95% e Swiss Re dell'1,08%. Quest'ultima società sarebbe interessata ad entrare nella compagnia indiana Reliance Life Insurance. Il giornale indiano "Mint" riferisce che le trattative sono in fase avanzata. Il rilevamento dovrebbe costare almeno 165 milioni di franchi. Sono attesi annunci già per il mese di aprile, scrive il quotidiano.
Tra i pesi massimi, Roche progredisce dello 0,82%, mentre Novartis arretra dello 0,61%. Nestlé è poco mossa (+0,09%).
Swatch è poco sotto la linea (-0,06%). Il CEO Nick Hayek ha indicato che la società è interessata a rilevare un marchio importante dalle buone potenzialità. Hayek ha citato tra le prede potenziali Bulgari, il cui titolo alla borsa di Milano ha subito un'impennata.
Tra i ciclici, ABB ha perso buona parte dei guadagni di stamattina (+0,13%), mentre Holcim avanza dello 0,45%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.