Navigation

Borsa svizzera sotto la parità, SMI -0,25%

Giornata negativa oggi per la Borsa svizzera. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2020 - 17:47
(Keystone-ATS)

Prese di guadagno hanno contraddistinto la giornata odierna alla Borsa svizzera, con i listini che hanno chiuso sotto la parità.

L'indice SMI dei titoli guida ha ceduto lo 0,25% a 10'433.43 punti. L'indice completo SPI ha ceduto lo 0,25% a 12'893.61 punti.

La seduta è trascorsa tutta in territorio negativo, con gli indici che hanno recuperato parte delle perdite sul finale. Tra i dati macro odierni attesi, le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti la scorsa settimana sono state 1,3 milioni, un dato peggiore delle attese degli analisti.

La Banca Centrale Europea ha invece lasciato invariati i tassi d'interesse: il tasso principale rimane fermo a zero, il tasso sui depositi resta a -0,50% e il tasso sui prestiti marginali a 0,25%. Prosegue insomma la politica espansiva dell'istituto di Francoforte per far fronte alle conseguenze della crisi pandemica.

Osservata speciale oggi Richemont, che ha lasciato sul terreno il 4,60% a 61.38 franchi. Le vendite del colosso del lusso hanno subito un tracollo nel primo trimestre dell'esercizio 2020/21: -47% tra aprile e giugno a 1,99 miliardi di euro. Questo risultato con gli effetti della pandemia di coronavirus sulla attività. L'azienda numero due al mondo nel settore dei beni di lusso non ha avanzato previsioni per il resto dell'esercizio.

L'altro titolo del lusso, Swatch, ha seguito il movimento al ribasso, cedendo il 3,71% a 200.10 franchi.

Hanno pesato sugli scambi le vendite sui titoli difensivi Nestlé (-0.37% a 108.46 franchi) e Novartis (-1,12% a 82.10 franchi). Meglio Roche, che ha incassato un +0,18% a 339.75 franchi.

Contrastati i bancari, con UBS in crescita dello 0,18% a 11.41 franchi, mentre Credit Suisse ha perso lo 0,25% a 10.15 franchi. Positivi gli assicurativi: Zurich ha guadagnato lo 0,11% a 349.20 franchi, Swiss Re lo 0,68% a 76.84 franchi e Swiss Life lo 0,36% a 360 franchi.

Tra i ciclici, Sika è salita dello 0,89% a 197.40 franchi, ABB dello 0,43% a 23.39 franchi e LafargeHolcim dello 0,52% a 44.21 franchi. Bene Geberit, progredita del 2,96% a 501.40 franchi, mentre Alcon ha ceduto il 2,48% a 55,16 franchi e Adecco lo 0,92% a 46.43 franchi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.