Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Un rimbalzo tecnico della Borsa di Tokyo e dati macroeconomici incoraggianti provenienti da Stati Uniti e Cina hanno sostenuto oggi gli scambi alla Borsa svizzera. In chiusura, l'indice guida SMI della blue chip ha guadagnato il 2,45% a 6332,43 punti. Quello allargato SPI è avanzato del 2,27% a 5589,16 punti.
Quanto alle notizie provenienti dagli Usa, l'indice Ism che monitora il settore manifatturiero è inaspettatamente salito a 56,3 ad agosto da 55,5 del mese precedente. Il risultato è migliore delle stime degli analisti. Oltre a ciò, le richieste di mutui ipotecari hanno segnato un rialzo del 2,7% la scorsa settimana. Circa il mercato del lavoro a stelle e strisce, ad agosto il settore privato ha perso il minor numero di posti di lavoro dal luglio 2000.
Ora c'è attesa per la statistica ufficiale sulla disoccupazione che verrà diffusa venerdì. Stando agli operatori contattati dalla Reuters, se questi dati dovessero risultare peggiori del previsto, non si esclude una correzione a livello di mercati azionari.
In ogni caso, oggi tutti i titoli dell'SMI hanno approfittato delle schiarite negli Usa. Particolarmente ricercati i finanziari: UBS è salita del 3,78% a 17,83 franchi, Credit Suisse del 2,83% a 45,85 franchi e Julius Bär del 4,22% a 37,32 franchi. Tra gli assicurativi, ZFS è avanzata del 3,58% a 234,50 franchi e Swiss Re del 3,40% a 43,53 franchi.
Tra i titoli ciclici, ieri particolarmente sotto pressione per i timori sulla congiuntura americana, ABB è risultato in progressione del 3,31% a 20,27 franchi, Holcim del 3,19% a 63,05 franchi e Adecco del 5,07% a 49,74 franchi.
Tra i pesi massimi difensivi, Novartis è avanzata dell'1,31% a 54,05 franchi, Roche dell'1,52% a 140,10 franchi e Nestlé del 2,19% a 53,75 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS