Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Migliaia di persone hanno partecipato stamane a Kozarac, nel nord-ovest della Bosnia, ai funerali delle 284 persone uccise dalle forze serbo-bosniache durante la guerra del 1992-95 e recentemente trovate in una fossa comune.

Si tratta di 283 musulmani e di un croato, in gran parte uomini, morti nei primi mesi del conflitto durante la pulizia etnica condotta dai serbi di Bosnia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS