Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dzhokhar Tsarnaev, il ventunenne attentatore della maratona di Boston, è stato condannato a morte. La sentenza è stata letta nell'aula della Corte federale di Boston alla presenza di Tsarnaev, dopo che i giurati sono stati riuniti oltre 14 ore in camera di consiglio.

La stessa giuria, composta da 7 donne e 5 uomini, aveva giudicato il 21 di origine cecena Tsarnaev colpevole di tutti e 30 i capi di accusa di cui 17 punibili con la pena di morte. Nell'attentato morirono 3 persone e oltre 260 rimasero ferite.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS