Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un totale di 2'700 militari prenderanno il posto della polizia brasiliana, a partire da sabato, nel Complexo da Marè, una regione composta da 15 "favelas" vicino all'aeroporto internazionale di Rio de Janeiro, nella zona nord della città. I soldati - è stato reso noto - vi resteranno fino al 31 luglio.

L'operazione - preceduta domenica scorsa da un blitz dell'esercito - mira a "bonificare" la zona dal narcotraffico in vista dei Mondiali di calcio di giugno e riguarderà un'area di circa 10 km quadrati.

SDA-ATS