Navigation

Brasile: 420 detenuti in rivolta

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 aprile 2012 - 14:20
(Keystone-ATS)

Circa 420 detenuti del carcere Advogado Antonio Jacinto Filho di Aracaju, capitale dello Stato brasiliano di Sergipe, mantengono 120 ostaggi, tra cui tre agenti penitenziari, a seguito di una ribellione scoppiata ieri sera. Uno dei poliziotti che si trovava all'interno del presidio - rendono noto i media locali - è riuscito a fuggire buttandosi dal tetto: il volo, da un'altezza di circa sei metri, gli ha causato la frattura di una gamba.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?