Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nuovo e preoccupante record di omicidi in Brasile: 58.559 persone sono state uccise in maniera violenta e intenzionale nel 2014, superando il precedente primato di 55.878 registrato nel 2013.

Lo rende noto il nono Annuario brasiliano di pubblica sicurezza, secondo cui il numero è il più alto in sette anni ed equivale a 160 omicidi al giorno, quasi sette l'ora.

In base ai dati, il tasso nazionale di morti per cento mila abitanti ha segnato 28,9 l'anno scorso. Le regioni considerate più violente sono nel nord-est del Paese sudamericano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS