Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo brasiliano ha annunciato l'inizio di uno studio quadriennale che prevede, tra l'altro, il censimento degli alberi presenti in Amazzonia, una delle maggiori foreste tropicali del pianeta.

Il progetto - il più corposo del genere degli ultimi 40 anni - prevede la raccolta di informazioni sui tipi di fusti esistenti, la qualità del suolo e le aree degradate. L'idea è di estenderlo a tutte le aree boschive del Paese sudamericano e di terminarlo entro il 2016.

L'operazione "ci consentirà di avere un vasto panorama sulla qualità e le condizioni del manto arboreo", ha spiegato in un comunicato il ministero dell'Ambiente brasiliano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS