Navigation

Brasile: allarme in 3 Stati per possibile formazione ciclone

La spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro potrebbe essere investita nelle prossime ore da un ciclone. KEYSTONE/EPA/Antonio Lacerda sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 gennaio 2020 - 15:38
(Keystone-ATS)

Il Centro di idrografia della Marina (Chm) brasiliano, in collaborazione con altre agenzie meteorologiche, ha allertato sulla formazione di un ciclone con possibili caratteristiche subtropicali a partire da oggi: lo rende noto il sito di notizie A Tarde.

Secondo l'avviso, la formazione del ciclone subtropicale avverrà probabilmente in alto mare, tra il nord dello Stato di Rio de Janeiro e il sud dello Stato di Espirito Santo, con uno spostamento iniziale verso sud, influenzando le condizioni meteorologiche e del mare tra gli Stati di Santa Catarina e Bahia.

Non è ancora possibile identificare nelle immagini satellitari la formazione di questo ciclone, che dovrebbe iniziare oggi e continuare fino a sabato prossimo.

I venti sono previsti con direzione da nord-est a nord e intensità fino a 87 km orari in alto mare tra lo Stato di Rio de Janeiro, a nord di Arraial do Cabo, e lo Stato di Bahia, a sud di Caravelas. Venti fino a 61 km orari sono previsti anche in alto mare, a Bahia, tra le città di Caravelas e Ilheus.

A causa dei venti c'è la possibilità che il mare si agiti e che le onde raggiungano dai 3 ai 4 metri di altezza in alto mare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.