Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Momenti di panico nel centro di Rio, dove una trentina di minorenni, alcuni dei quali armati, hanno rapinato turisti, passanti e automobilisti, danneggiato auto in sosta e svaligiato alcuni negozi.

Dopo le rapine e le violenze, i giovani hanno anche lanciato pietre e bombe molotov contro una caserma della polizia municipale, ferendo due agenti.

I giovani si sono poi radunati nella centrale Avenida Presidente Vargas e si sono dileguati solo all'arrivo della polizia militare, che è riuscita ad arrestare due giovani criminali. La situazione sicurezza desta preoccupazione a Rio de Janeiro, dove tra undici mesi si inaugureranno le Olimpiadi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS