Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Incredibile ma vero. Un muratore brasiliano di 24 anni, Eduardo Leite, è sopravvissuto dopo che una barra di ferro lunga due metri caduta dal quinto piano di un palazzo gli si è conficcata nel cranio uscendo dalla fronte, proprio in mezzo agli occhi. Lo riporta la BBC.

Nonostante la gravità dell'incidente capitatogli, il giovane operaio - ridotto a una maschera di sangue - non ha mai perso conoscenza. Condotto all'ospedale Miguel Couto di Rio de Janeiro, i chirurghi hanno deciso di asportare la barra, conficcatasi per fortuna in un'area dormiente del cervello, dalla fronte.

Dopo cinque ore in sala operatoria, Leito - al suo risveglio dall'anestesia - ha detto ai medici di aver sentito solo un lieve dolore. Il ragazzo non ha subito nessun danno permanente e dovrà restare in ospedale solo un paio di settimane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS