Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Agenti delle forze speciali di polizia brasiliana hanno fatto irruzione, stamane, nel penitenziario statale di Alcacuz, nello stato del Rio Grande do Norte (nord-est del Paese).

Il carcere è in mano ai rivoltosi dallo scorso 14 gennaio, quando, in seguito ai primi incidenti, sono morti 26 reclusi.

L'obiettivo del blitz - hanno spiegato le autorità locali - è quello di riprendere il controllo delle ali 4 e 5 della struttura, occupate da detenuti appartenenti a una pericolosa fazione criminale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS