Tutte le notizie in breve

Agenti delle forze speciali di polizia brasiliana hanno fatto irruzione, stamane, nel penitenziario statale di Alcacuz, nello stato del Rio Grande do Norte (nord-est del Paese).

Il carcere è in mano ai rivoltosi dallo scorso 14 gennaio, quando, in seguito ai primi incidenti, sono morti 26 reclusi.

L'obiettivo del blitz - hanno spiegato le autorità locali - è quello di riprendere il controllo delle ali 4 e 5 della struttura, occupate da detenuti appartenenti a una pericolosa fazione criminale.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve