Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Con 693 morti confermate per dengue, il Brasile ha già battuto quest'anno il 'record' di vittime della malattia trasmessa dalla zanzara 'Aedes aegypti'.

Secondo gli ultimi dati del ministero della Sanità locale, si tratta del numero più alto dal 1990, quando iniziarono queste statistiche. Il primato precedente si era registrato nel 2013, con 674 decessi.

Nel corso del 2015 l'epidemia di dengue ha colpito in particolare lo stato di San Paolo, dove 667,5 mila persone sono rimaste infette dal virus.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS