Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora in calo la popolarità della presidente del Brasile, Dilma Rousseff: un sondaggio dell'istituto Ibope mostra che le intenzioni di voto nei confronti dell'attuale capo di Stato - candidata a un secondo mandato alle presidenziali del prossimo ottobre - sono scese dal 40% di marzo al 37% questo mese.

Rousseff è seguita a distanza dal principale candidato dell'opposizione, Aecio Neves (Partito socialdemocratico brasiliano, di destra), stabile al 14%, mentre anche Eduardo Campos (Partito socialista, progressista) è fermo al 6%, come il mese scorso. In questo scenario, Rousseff sarebbe comunque rieletta al primo turno.

L'inchiesta demoscopica ha evidenziato tra l'altro che la 'presidenta' ha perso elettori soprattutto tra i più giovani: meno otto punti nella fascia dei 25-34enni.

SDA-ATS