Navigation

Brasile: Facebook chiude account falsi legati a Bolsonaro

Facebook ha smantellato decine di account che sarebbero collegati al presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ai suoi figli e al suo ex partito PSL, e venivano usati con falsa identità per attaccare gli avversari. KEYSTONE/EPA/RAJAT GUPTA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2020 - 13:10
(Keystone-ATS)

Facebook ha annunciato di aver smantellato una rete composta da 73 account, 14 pagine e un gruppo sui social con l'accusa di essere collegati ad account falsi.

L'impresa statunitense sottolinea che questi account sarebbero collegati al presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ai suoi figli e al suo ex partito, il Partito social-liberale (Psl, di estrema destra), venendo usati per diffondere meme e contenuti politici, nonché per attaccare gli avversari.

Il social network non afferma che gli account siano stati utilizzati per diffondere fake news. La motivazione per smantellare la rete sarebbe l'identità falsa, la pubblicazione di spam e l'uso di meccanismi per aumentare artificialmente la portata delle pubblicazioni. Tutte le pratiche violano i termini di utilizzo delle piattaforme di Facebook.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.