Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli inquirenti dell'inchiesta 'Lava-Jatò, la Mani Pulite brasiliana, hanno trovato tabelle appartenenti alla holding delle costruzioni Odebrecht in cui risultano donazioni fatte ad oltre 200 politici di 18 partiti del Paese sudamericano.

Non è stato reso noto se si tratti di elargizioni legali o meno: il giudice Sergio Moro ha nel frattempo disposto il segreto istruttorio sui documenti sequestrati.

Tra i politici citati figurano il leader dell'opposizione, Aecio Neves, e i ministri del governo di Dilma Rousseff, Aloizio Mercadante (Istruzione) e Jaques Wagner (capo di gabinetto della presidenza della Repubblica).

Proprio oggi, i principali dirigenti di Odebrecht - tra cui l'ex presidente, Marcello Odebrecht, condannato a 19 anni - hanno sottoscritto un accordo di collaborazione con la giustizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS