Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRASILIA - Un migliaio di persone sono date per disperse a seguito delle piogge torrenziali che si sono abbattute sul nordest del Brasile. Lo ha annunciato il governatore dello stato di Alagoas, Teotonio Vilela Filho, citato dall'agenzia ufficiale Brasil.
Le cifre ufficiali comunicate in precedenza dalla protezione civile parlavano di 32 morti negli stati di Alagoas e del Pernambuco, di 40.000 persone rimaste senza casa e di altre 65.000 che avevano dovuto essere evacuate.
Alcuni villaggi sulle rive del fiume Mundau sono stati "cancellati dalla carta" e altri sono isolati a causa della piena, hanno reso noto i pompieri.
Il presidente Luiz Inacio da Silva ha annunciato lo stanziamento di fondi federali per aiutare gli sfollati.

SDA-ATS