Navigation

Brasile: polizia lancia occupazione maggiore favela Rio

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2011 - 09:17
(Keystone-ATS)

La polizia e l'esercito brasiliani hanno cominciato in nottata l'operazione di occupazione della Rochida, la più grande favela di Rio, dominata da decenni dai trafficanti della droga.

Appoggiate da blindati ed elicotteri, le forze di élite della polizia sono entrate stamane presto nella bidonville di 120.000 abitanti, ubicata nel cuore del quartiere ricco della città.

In vista dei Mondiali di calcio del 2014 e dei Giochi Olimpici del 2016, le autorità dello Stato di Rio, uno dei più violenti del Brasile, hanno lanciato dal 2008 una operazione di pacificazione delle favelas dominate dal traffico della droga.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?