Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Massiccia protesta dei camionisti in Brasile: strade e autostrade sono state bloccate in almeno nove Stati, da stamane, dopo che i sindacati di riferimento non sono riusciti a trovare un accordo con il governo sulle loro rivendicazioni.

Tra queste, figurano la riduzione del prezzo diesel e il salario unificato in tutto il Paese.

Il ministro della comunicazione sociale, Edinho Silva, ha criticato lo sciopero della categoria, affermando che si tratta di "un movimento caratterizzato dall'unica aspirazione di logorare politicamente il governo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS