Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Registrata stamane, presso un ufficio notarile di San Paolo, una nuova richiesta di impeachment contro la presidente del Brasile, Dilma Rousseff. L'istanza sarà depositata domani per essere sottoposta all'analisi del presidente della Camera dei deputati.

"Mi aspetto che sia accolta", ha detto quest'ultimo, che insieme a Lula fondò il Partito dei lavoratori (Pt, di sinistra) attualmente al potere e a cui appartiene la stessa Dilma.

Nella nuova mozione - appoggiata dal principale partito dell'opposizione, Psdb, e da movimenti popolari favorevoli all'impeachment - viene citata la recente bocciatura da parte della Corte dei conti federale (Tcu) del bilancio dello Stato del 2014 e si sostiene che il governo continuerebbe a violare la Legge di responsabilità fiscale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS