Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Una scossa di terremoto di 6,5 gradi Richter ha colpito il Brasile nord-occidentale. Lo rivela l'Istituto di geofisica americano (Usgs). L'epicentro è stato localizzato a 127 chilometri da Cruzeiro do Sul, nello Stato dell'Acre, vicino al confine con il Perù. (ANSA).
Il sisma si è verificato in una zona desertica dell'Amazzonia. Il terremoto è stato avvertito anche in Perù, in particolare nel dipartimento peruviano di Ucayali. L'emittente Rpp ha precisato che la protezione civile di Lima ha reso noto che al momento non ci sono vittime né danni materiali.
La scossa si è fatta sentire soprattutto nella città di Pucallpa, dove la gente è uscita dalle abitazioni cercando rifugio per strada. L'Istituto geofisico del Perù ha reso noto che il terremoto ha avuto un'intesità pari ai 6,2 gradi della scala Richter, ricordando che già qualche ora fa, un'altra scossa, di magnitudo 5,9 Richter, aveva colpito il Perù meridionale ed era stata avvertita tra l'altro anche a Lima.

SDA-ATS