Tutte le notizie in breve

A Brasilia le manifestazioni che chiedono le dimissioni del presidente Michel Temer si sono fatte violente.

KEYSTONE/EPA EFE/FERNANDO BIZERRA JR.

(sda-ats)

Il presidente del Brasile, Michel Temer, ha mobilitato le forze armate per difendere la sede della presidenza della Repubblica e dei ministeri a Brasilia contro le violenti proteste antigovernative scoppiate oggi nella capitale federale.

La decisione del capo di Stato - formalizzata da un apposito decreto e comunicata dal ministro della difesa, Raul Jungmann - è stata criticata tanto dalla maggioranza quanto dall'opposizione.

"Spero che la notizia non sia vera", ha commentato il giudice della Corte suprema, Marco Aurelio.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve