Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anders Behring Breivik

KEYSTONE/EPA NTB SCANPIX/LISE AASERUD

(sda-ats)

La Norvegia non ha violato i diritti umani di Anders Breivik, l'estremista di destra norvegese autore del massacro di Utoya: lo ha stabilito oggi la Corte d'appello di Borgarting.

Il verdetto segue il ricorso dei suoi legali che avevano chiesto la revoca del regime carcerario a cui Breivik è sottoposto.

Gli avvocati avevano sostenuto che l'isolamento in carcere gli ha provocato "danni profondi" e lo ha radicalizzato ancora di più nella sua ideologia neonazista.

Breivik è autore degli attentati che il 22 luglio del 2011 provocarono la morte di 77 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS