Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Breivik: killer non farà appello, ma Corte è "illegittima"

Anders Behring Breivik non ricorrerà in appello contro il verdetto di prima istanza della Corte di Oslo, che lo ha giudicato sano di mente condannandolo a 21 anni di carcere.

Ad annunciarlo è stato lo stesso killer di Utoya, definendo tuttavia "illegittima" la Corte norvegese e rigettando la competenza del tribunale di Oslo a giudicarlo.

La procura, che aveva chiesto l'internamento psichiatrico dell'imputato, ha invece chiesto e ottenuto un 'tempo di riflessione' prima di decidere se fare ricorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.