Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Chiedo perdono ai militanti nazionalisti per non aver ucciso più persone". Lo ha affermato, secondo quanto riportano diversi media internazionali, Anders Breivik al termine della lettura delle motivazioni del verdetto della Corte di Oslo. L'imputato, che ha ripetuto il saluto nazista alla fine della lettura della sentenza e al quale era stata data parola, è stato quindi bruscamente interrotto dal giudice Wenche Elizabeth Arntzen, visibilmente irritata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS