Tutte le notizie in breve

Anders Behring Breivik

KEYSTONE/EPA NTB SCANPIX/LISE AASERUD

(sda-ats)

L'estremista di destra norvegese Anders Behring Breivik, in carcere per il duplice attacco in cui uccise 77 persone, ha cambiato nome. Ora si chiama Fjotolf Hansen.

Lo riferisce il quotidiano norvegese Vg, citando dati ufficiali del registro dell'anagrafe. L'avvocato di Breivik, Oystein Storrvik, ha confermato la notizia ma non ne ha spiegato i motivi.

Breivik aveva già usato questo nome nel 2009 per registrare la società Geofarm, attraverso la quale acquistò diverse tonnellate di fertilizzante per confezionare la bomba che fece esplodere a Oslo. Dal 2014 l'indirizzo postale della Geofarm è stato trasferito presso il carcere di massima sicurezza di Skien, dove Breivik è detenuto.

L'estremista di destra sta scontando 21 anni di carcere per la bomba a Oslo e la sparatoria al campo giovanile laburista dell'isola di Utoya il 22 luglio 2011. La pena potrà essere prorogata se verrà ancora riconosciuto come soggetto pericoloso. Breivik ha fatto ricorso contro le condizioni di detenzione, affermando che violano i suoi diritti, ma ieri la Corte Suprema norvegese lo ha respinto. L'estremista ha preannunciato un appello presso la Corte dei Diritti umani di Strasburgo.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve