Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Il primo treno che percorrerà il tunnel ferroviario del Brennero sarà il 27 settembre 2025 e la sua entrata in servizio avverrà entro la fine del 2026".

È quanto ha annunciato oggi a Bolzano, Konrad Bergmeister, uno degli amministratori del Brennero Basis Tunnel (BBT) in occasione della visita di Pat Cox, coordinatore europeo per l'asse TEN-T1 Berlino-Palermo che ha fatto il punto sulla situazione dei lavori.

La data scelta non è una qualsiasi. Il 27 settembre 1825, quindi 200 anni prima, la prima locomotiva a vapore, con l'ingegnere britannico George Stephenson alla guida, aveva percorso 15 chilometri sulla tratta Stockton - Darlington.

I lavori del tunnel principale procedono come da programma, i mezzi finanziari sono stati assicurati e i bandi di gara sono in corso. Il 30% dei lavori del BBT è già assegnato, entro un anno si arriverà al 90%.

Pat Cox ha ribadito l'impegno dell'UE e ha riconosciuto lo sforzo delle istituzioni locali a favore di una politica di corridoio e non solo locale auspicando che si prosegua sollecitamente su questa strada.

Il progetto prevede la costruzione di una galleria di 55 km. A titolo di confronto il tunnel di base del San Gottardo è lungo 57 km.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS