Navigation

Brexit: anche Farage contro Johnson, sospensione? Che errore

Nigel Farage (foto d'archivio). KEYSTONE/EPA/PATRICK SEEGER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2019 - 13:04
(Keystone-ATS)

La scelta del governo Tory di Boris Johnson di cercare d'imporre una sospensione prolungata del Parlamento britannica è stata "la peggiore decisione politica" di tutti i tempi.

Lo scrive su Twitter il leader del Brexit Party, Nigel Farage, secondo il quale la strategia avrebbe dovuto essere semplicemente quella di puntare a un divorzio "no deal" dall'Ue, magari attraverso il passaggio delle elezioni.

Per Farage, il primo a doversi dimettere adesso dovrebbe essere Dominic Cummings, il sulfureo e divisivo guru elettorale divenuto capo stratega di Downing Street dopo l'avvento di Johnson. Ora "Dominic Cummings deve andarsene", scrive il numero uno del Brexit Party.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.