Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

(sda-ats)

"È una questione di fiducia" che la Gran Bretagna rispetti gli obblighi finanziari presi con l'Ue, perché altrimenti "come si può costruire una relazione sulla durata nel lungo termine con un Paese se non c'è la fiducia?".

È la linea rossa tracciata dal caponegoziatore dell'Ue Michel Barnier in merito al rifiuto di Londra di pagare la "fattura Ue".

"Non accetto che si parli di ricatto e non è una punizione né una vendetta" ma "è solo questione di saldare i conti, e come ogni separazione costa cara", ha detto Barnier.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS