Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fra le ipotesi allo studio del governo britannico dopo la Brexit c'è la creazione di un nuovo organismo giudiziario "ad hoc" che abbia competenza sui diritti dei cittadini europei residenti nel Regno Unito.

È quanto ha rivelato oggi Sky News citando fonti dell'esecutivo di Theresa May. In questo modo si vuole ovviare al fatto che Londra intende col divorzio da Bruxelles uscire dalla giurisdizione della Corte di giustizia europea, lasciando quindi un vuoto di competenza rispetto alle controversie legali riguardanti i cittadini comunitari.

Nel corso dei negoziati sulla Brexit, la premier May ha respinto la posizione dell'Ue che invece chiedeva che la Corte europea restasse l'organismo incaricato nel dirimere i vari casi riguardanti i diritti dei cittadini Ue.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS