Tutte le notizie in breve

Burkhalter (a destra) con il ministro degli esteri britannico Boris Johnson lo scorso 12 gennaio a Ginevra

Keystone/KEYSTONE POOL/LAURENT GILLIERON

(sda-ats)

Il consigliere federale Didier Burkhalter, in dichiarazioni al quotidiano zurighese Neue Zürcher Zeitung, si è detto convinto che la Svizzera è pronta a gestire la Brexit, ossia l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.

"Siamo ben preparati ma non possiamo attivarci fino a quando la domanda di ritiro (dall'UE) non sarà stata presentata formalmente", ha dichiarato il responsabile del Dipartimento degli affari esteri (DFAE) .

A suo parere vi è ancora una "certa incertezza" sul processo di uscita dall'Unione, riferendosi alle trattative tra Londra e Bruxelles che non sono ancora neppure iniziate. Il Consiglio federale nelle prossime settimane affronterà la questione per decidere se avviare determinati mandati negoziali, con lo scopo di "creare il più rapidamente possibile una sicurezza giuridica".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve