Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il leader laburista Jeremy Corbyn

KEYSTONE/EPA/JON SUPER

(sda-ats)

È sempre più contestata e sempre più a rischio la leadership di Jeremy Corbyn, il numero uno del partito laburista all'opposizione in Gran Bretagna.

Come ha detto oggi il suo vice Tom Watson, i negoziati per tentare di giungere ad un accordo tra i sindacati (che appoggiano Corbyn) e i deputati ribelli non hanno dato risultati positivi.

In una dichiarazione resa pubblica oggi, Watson afferma con "rammarico e profonda tristezza" che "quasi nulla è stato realizzato" nelle discussioni tra i sindacati e i principali parlamentari del Labour.

Secondo il Guardian online, Watson aveva chiesto ai due potenziali candidati alla leadership, Angela Eagle e Owen Smith, di aspettare prima di lanciare le rispettive campagne, per agevolare un accordo con Corbyn.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS