Il referendum sulla Brexit "non sarà ripetuto" e Londra "lascerà l'Ue, l'unione doganale, la politica comune sulla pesca e sull'agricoltura".

Lo ha ripetuto la premier britannica Theresa May ai Comuni rispondendo agli attacchi del laburista Jeremy Corbyn.

La premier Tory ha poi denunciato le ambiguità del Labour, sfidando Corbyn a dire se voglia "fermare la Brexit". Sul fronte opposto tuttavia anche il brexiteer ultrà Peter Bone ha attaccato l'intesa con Bruxelles: la premier - ha detto - sta "perdendo il consenso di molti Conservatori".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.