Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Brexit: May esclude dimissioni, Ue non ci darà deal migliore

La premier britannica Theresa May è tornata a difendere l'intesa raggiunta con Bruxelles sulla Brexit.

KEYSTONE/AP PA

(sda-ats)

La premier britannica Theresa May è tornata a difendere oggi l'intesa raggiunta con Bruxelles sulla Brexit in un filo diretto radiofonico alla Bbc, rifiutandosi di valutare ipotesi di dimissioni in caso di bocciatura al momento della ratifica parlamentare.

"Io sono concentrata a far sì che l'accordo passi in Parlamento, perché credo assolutamente sia un accordo giusto per il Regno Unito e credo che in caso contrario l'Ue non ci darà un accordo migliore", ha tagliato corto May.

"Non si tratta di me, non sto pensando ai miei interessi, ma a portare a casa un'intesa che funzioni per il popolo di questo Paese", ha insistito May, sottolineando che la questione è "importante" e non coinvolge "solo Westminster, ma anche il popolo". Incalzata se abbia un piano B nello scenario di un 'no' della Camera dei Comuni al suo 'deal', la premier conservatrice ha poi ribadito d'avere un unico obiettivo: "attuare la Brexit" secondo il mandato referendario del 2016.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.